Pianifica la tua strategia per il business online: come distinguersi dalla concorrenza

Comprendere la concorrenza è un fattore chiave della tua strategia online perché ti consente di collocare correttamente un’azienda sul mercato. In questa lezione esamineremo:

  • come individuare gli elementi che consentono a un’azienda di distinguersi in un mercato dalla concorrenza elevata
  • perché i punti di forza sono importanti e come costruirli
  • gli strumenti online a tua disposizione per cercare informazioni sui concorrenti.

Una sana concorrenza consente di stare sempre all’erta e di aumentare gli sforzi per raggiungere risultati di successo.

In questa lezione scopriremo quali sono gli aspetti che permettono a un’azienda online di distinguersi dalle altre, perché conviene controllare le attività della concorrenza e quali strumenti possono tenerti sempre aggiornato.

Iniziamo con questa domanda: cos’è che distingue la tua azienda?

Immagina di essere il proprietario di un negozio di articoli per il basket. Cosa potrebbe far risaltare il tuo marchio rispetto ad altri negozi sportivi che vendono articoli simili? Forse l’esterno del tuo negozio è dipinto di rosso acceso o hai una vetrina accattivante oppure hai assunto qualcuno che gioca a basket fuori del negozio per attirare l’attenzione dei passanti. Essendo un negozio fisico, devi farti notare in qualche modo. Lo stesso vale per i negozi digitali.

Ciò che distingue un’azienda dai concorrenti online è chiamato punto di forza esclusivo (Unique Selling Point, USP).

Un punto di forza esclusivo è una dichiarazione chiara che descrive i vantaggi che offri, il modo in cui potresti soddisfare le esigenze dei clienti e ciò che ti distingue dalla concorrenza.

Al momento di definire il punto di forza esclusivo, devi porti quattro domande fondamentali.

  1. Chi è il mio pubblico di destinazione?
  2. Chi sono i miei concorrenti?
  3. Quali sono i problemi del mio pubblico di destinazione?
  4. Come posso risolverli?

Dopo esserti posto queste domande, puoi creare una dichiarazione concisa che incorpora le risposte. Ecco alcuni punti da tenere presente.

Comunica con un linguaggio informale. Devi essere il più naturale e affabile possibile. Stai cercando di attirare delle persone, non dei robot.

Fatti sentire. L’USP deve essere ben visibile sul tuo sito web, sui social media e su altri materiali di marketing.

Un buon USP non piacerà a tutti, ma non è un problema. Crea un USP su misura per la tua attività e parla direttamente con il tuo pubblico di destinazione.

Un altro aspetto da considerare nella creazione di un USP è sapere quali sono i tuoi punti forti e deboli. Per fare ciò, usa un’analisi SWOT, utile per prendere decisioni aziendali basate su informazioni affidabili. SWOT è l’acronimo di Strengths, Weaknesses, Opportunities and Threats, ovvero punti forti, punti deboli, opportunità e pericoli.

Poniti queste domande:

  1. Cos’è che facciamo bene? Questi sono i tuoi punti forti.
  2. Cosa possiamo fare meglio? Questi sono i tuoi punti deboli.
  3. Come possiamo crescere, cambiare e migliorare? Queste sono le tue opportunità.
  4. Cosa sta succedendo o potrebbe succedere, sia internamente che esternamente, che potrebbe influenzarci negativamente? Questi sono i pericoli.

Al momento di creare il tuo USP, conviene sempre controllare cosa fa la concorrenza.

Quando inizi ad analizzare un concorrente, assicurati di utilizzare gli strumenti gratuiti disponibili online. Inizia con i motori di ricerca, che possono darti le risposte più immediate. Cerca alcuni termini chiave e prendi nota di quanto segue. Chi compare tra i primi risultati nei motori di ricerca relativamente al tuo prodotto o servizio. Quali parole chiave compaiono sui loro siti web, ovvero i termini che utilizzano nei titoli delle pagine. Quali sistemi di messaggistica utilizzano sui loro social media.

Un altro modo per rimanere aggiornati circa le attività della concorrenza è mediante l’iscrizione a sistemi di avviso. Alcuni strumenti gratuiti come Google Alerts mostrano chi sta parlando di determinati argomenti online, in modo da rimanere sempre al passo con ciò che accade. Prova a configurare avvisi specifici per prodotti o servizi chiave, nonché per i nomi della tua azienda e della concorrenza. Riceverai le notifiche quando i termini che inserisci vengono discussi online e potrai vedere come si relazionano con la tua attività o l’azienda per la quale lavori.

Vediamo in che modo puoi applicare questi suggerimenti al fine di distinguerti online. Cos’è, quindi, che fa risaltare la tua attività online?
Utilizza i suggerimenti di questa lezione per scoprire cosa sta facendo la concorrenza e utilizza un’analisi SWOT per scoprire cosa può farti avere una maggiore visibilità online.

Vuoi sfruttare appieno tutte le opportunità del digitale?

Per avere una consulenza gratuita, per impostare da subito la migliore strategia con i giusti strumenti ed ottenere leads e conversioni contattaci
CONTATTACI ORA

Copyright © – Il contenuto di questa pagina è stato tratto ed è di proprietà di Google Digital Training